https://www.facebook.com/tr?id=3292226147504359&ev=PageView&noscript=1

RIMBORSO E RISARCIMENTO RITARDO VOLO RYANAIR

Informazioni utili per richiedere il risarcimento e rimborso in caso di ritardo volo Ryanair

Nello sfortunato caso in cui si soffra un ritardo aereo, secondo la normativa EU ogni passeggero ha diritto ad un risarcimento.
In caso di volo in ritardo oltre le 3 ore si ha diritto ad un rimborso come segue:

Problematica volo Distanza Rimborso
Ritardo oltre 3 ore
fino a 1500 km 250,00 €
tra 1500 e 3500 km 400,00 €
oltre 3.500 km 600,00 €
Il valore della compensazione pecuniaria è fissa ed indipendente dal costo di acquisto del biglietto aereo

Indice:



Quando hai diritto al rimborso per ritardo volo Ryanair

Come sancito dalla normativa europea CE 261/2004, in caso di ritardo volo è previsto un risarcimento.
Per aver diritto ad un risarcimento il ritardo totale deve raggiungere le tre ore.
In casi di ritardi inferiori, non è possibile richiedere alcun importo.

Nel caso in cui il ritardo raggiunga le tre ore, è opportuno valutare la motivazione. Se il ritardo è dovuto a problemi tecnici o problemi operativi, Ryanair sarà responsabile e pertanto dovrà corrispondere l’importo stabilito.
In caso contrario, se il ritardo avviene a seguito di una delle seguenti motivazioni, la compensazione non è dovuta:

  • Condizioni meteo avverse
  • Bird strike
  • Traffico aereo
  • Sciopero

Queste motivazioni vengono anche definite “circostanze eccezionali” perché non possono essere in alcun modo previste dalla compagnia

A quanto ammonta il risarcimento danni

In caso di ritardo superiore a tre ore Ryanair rimborsa i propri passeggeri per i relativi importi:

  • 250€ per tratte aeree inferiori a 1500 km
  • 400€ per tratte aeree superiori a 1500 km
  • 600€ per tratte aeree superiori a 3500 km
L’importo del risarcimento viene inteso come indennizzo per il danno arrecato al passeggero, mentre il rimborso del biglietto indica la restituzione dell’importo pagato per l’acquisto della tratta.

È compito della compagnia aerea assistere il passeggero durante le ore di attesa in aeroporto, offrendo voucher per l’acquisto di pasti e bevande.

Qualora il ritardo alla partenza iniziasse a diventare molto consistente (superiore a cinque ore), la normativa europea CE 261/2004 che tutela il passeggero offre la possibilità di rifiutare l’imbarco. In questo caso viene erogato il rimborso del biglietto, perdendo la possibilità di richiedere il risarcimento.

Per poter richiedere un risarcimento è necessario raggiungere la destinazione finale con un ritardo superiore a tre ore, se non si viaggia se ne perde il diritto.

Assistenza in aeroporto quando il volo è in ritardo

In caso di ritardo volo Ryanair è obbligata ad assistere i propri passeggeri durante tutto il periodo di attesa.

A partire dalle due ore di ritardo, la compagnia è obbligata a distribuire voucher per l’acquisto di beni di prima necessità all’interno dell’aeroporto. Naturalmente l’obiettivo principale è quello di velocizzare il più possibile i tempi per ristabilire la programmazione della rotta, mantenendo alti livelli di sicurezza. Per questo motivo, se l’aereo è in procinto di partire si valuterà più conveniente velocizzare le manovre di imbarco a discapito dell’emissione del voucher.

Oltre al voucher è compito di Ryanair assistere a 360 gradi il passeggero, cercando di capire con empatia le necessità di ogni singolo utente.

Cosa succede se il volo parte il giorno successivo

Nel caso in cui il volo dovesse essere ritardato fino al giorno successivo, l’assistenza del passeggero resta a carico di Ryanair. Per questo motivo si procederà al collocamento di ogni passeggero presso un vicino hotel, organizzando il suo trasferimento per la notte.
Il giorno successivo, sarà compito della compagnia organizzare il trasporto dei passeggeri in aeroporto per il volo successivo.

In alta stagione potrebbe accadere che tutte le strutture siano piene e qualche passeggero rimanga sprovvisto di alloggiamento.
È necessario conservare tutti i documenti relativi al pernottamento e trasporto, per poter richiedere il rimborso dei costi alla compagnia, in aggiunta all’importo del risarcimento per il ritardo del volo.

Limite di tempo per richiedere il rimborso o risarcimento

Il limite di tempo massimo per richiedere un rimborso Ryanair è sei anni dalla data del disagio aereo. Questo è determinato dalla carta dei diritti del passeggero essendo la sede della compagnia in Irlanda.
Passata tale tempistica, non sarà più possibile richiedere alcun importo.

Requisiti per il reclamo rimborso ritardo aereo Ryanair

Per richiedere il rimborso per un ritardo aereo a Ryanair è dunque necessario rispettare i seguenti requisiti.
Per prima cosa è necessario che il ritardo totale del volo sia superiore a tre ore e che la responsabilità sia imputabile alla compagnia.
È inoltre necessario essersi imbarcati sull’aereo (non si ha diritto ad una compensazione se non si è viaggiato) ed il volo deve essere non più antico di sei anni.
Se il tuo ritardo rispetta questi requisiti hai diritto a ricevere un rimborso Ryanair.

Come reclamare il rimborso ritardo volo a Ryanair

Ottenere il rimborso Ryanair è molto semplice.

Per prima cosa è bene prendere nota delle informazioni principali, come aeroporto di partenza, aeroporto di arrivo e numero di volo (solitamente riconoscibile dalla sigla FR).
Se possibile è consigliabile procurarsi qualche fotografia del tabellone in aeroporto dove venga riportato il ritardo.

Una volta raccolti questi dati è possibile compilare il formulario di rimborso allegando il documento di identità ed una copia della carta di imbarco.
Con questi due semplici passaggi è possibile scoprire sin da subito se si ha diritto ad un risarcimento e in che misura.

Ricordiamo nuovamente che l’importo del risarcimento non corrisponde al prezzo del biglietto.

FAQ

Come richiedere rimborso per ritardo volo Ryanair?

Se desideri presentare una richiesta di rimborso o risarcimento danni UE-261 a seguito di volo in ritardo oltre 3 ore all'arrivo può compilare la richiesta di rimborso online che trova di seguito:

Richiesta di rimborso.

Quanto ritardo per rimborso aereo Ryanair?

Rimborso Ryanair per volo in ritardo.

Se il tuo volo ha subito un ritardo di più di 3 ore hai diritto a ricevere un risarcimento di: 250€ per tutte le tratte aeree inferiori o pari a 1500 chilometri; 400€ per tutte le tratte aeree comprese tra 1500 e 3500 chilometri; 600€ per tutte le tratte superiori a 3500 chilometri.

Calcola il rimborso.